Lirc in 5 minuti

di | 8 Novembre 2009

A questo punto scegliamo il Linux input layer, che è il driver che ci permette di parlare direttamente con il device eventX.
{webgallery}{/webgallery} Selezionato il driver, potremo selezionare Save configuration & run configure, seguito da make e make install (di default si installerà sotto /usr/local come prefix. Quindi troverete le componenti “server” sotto /usr/local/sbin e le componenti client in /usr/local/bin)
{webgallery}{/webgallery} Completato il processo di compilazione, spostiamoci nella sottodirectory contrib e copiamo il file lirc.debian sotto la nostra cartella di init.d
{webgallery}{/webgallery}

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *