Lirc in 5 minuti

di | 8 Novembre 2009

Configurare un telecomando può sembrare una operazione complessa sotto linux, ma sapendo come agire e debuggare, possiamo configurarlo in tempi ridottissimi

Premessa
Lo scopo di questa guida, non è quello di farvi configurare un telecomando nel modo consigliato da parecchi siti web, ma è quello di far funzionare un telecomando sotto linux. Il metodo utilizzato in questa guida, permette di configurare qualsiasi telecomando sotto linux, a prescindere dal modello. Ciò che permette di farlo, è una funzionalità insita in qualsiasi device con input. I device input sono la tastiera, il mouse ecc…
Sono quindi i device che permettono una interazione con il computer.

Per visualizzare la lista dei device con input nel vostro linux, lanciate il comando:
cat /proc/bus/input/devices
{webgallery}{/webgallery} Come potete vedere in figura nella configurazione di test (che come sempre è Debian Based, come tutte le guide di questo sito), troviamo la tastiera e il telecomando (per la cronaca, nel test utilizzato stiamo configurando il telecomando della Terratec Cinergy Hybrid T XS USB). Qualsiasi telecomando in linux avrà sempre una corrispondenza in questa lista, altrimenti sarà impossibile farlo funzionare.
Come potete notare, nella parte riguardante il telecomando l’handler del telecomando è l’event2. Questo dato è quello che ci permetterà di configurare il nostro telecomando.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *